ADRIATIC

Toys design

L’INDUSTRIAL DESIGNER NON SI OCCUPA SOLO DI STILE, MA RAGIONA IN AMBITO INDUSTRIALE SEGUENDO REGOLE E GARANTENDO OBIETTIVI NON VISIBILI NEL PRODOTTO FINITO

Camioncino, betoniera, trattore, carretto: sono il risultato di un lavoro durato 3 anni che ci ha permesso di sviluppare e completare la collezione Prowork di giocattoli per Adriatic.
Si tratta di un progetto di industrial design che tiene conto di molteplici fattori: dalle qualità ludiche e interattive del prodotto, per offrire la migliore esperienza di gioco al bambino, alle caratteristiche di assoluta sicurezza nell’utilizzo, secondo le regole imposte dalle normative europee sul giocattolo sicuro, alla particolare capacità, infine, di tradurre nei giocattoli il design di prodotti reali, esaltandone nello stesso tempo l’appeal agli occhi e al tatto dei bambini. Una sfida di design che deve sempre tener conto, tuttavia, anche di altri importanti aspetti dell’industrializzazione, che spesso non vengono sufficientemente considerati: come la facilità di assemblaggio, il numero di pezzi che compongono ogni singolo articolo, la possibilità di rendere modulari alcune parti per ottimizzare i costi di produzione. Questa è una parte del nostro lavoro di industrial designer che difficilmente viene valutata nel prodotto finito, perché nell’immaginario collettivo il designer si occupa solo di aspetti estetici. Non meno importanti infine, e ancora una volta invisibili nel prodotto, sono stati i nostri skill nella costruzione di modelli 3D virtuali industrializzati, che permettono allo stampista di eseguire le attrezzature per la realizzazione del prodotto finito.

Caron
BIZETA
Menu